La conoscenza del Drago Trasparente è una possibilità che l’anima ha per ricondurre l’essere umano al ricordo di se stesso, fino alle proprie origini.

La canalizzazione è lo strumento per eccellenza che da sempre tramanda.

Il ricordo e la conoscenza albergano in noi, nella nostra più profonda interiorità. Attraverso la sperimentazione comprendiamo che siamo energia, prendiamo coscienza che non siamo solo corpo e mente ma anche anima e spirito e che l’unione, la compattezza di questi tre corpi porta nella nostra vita armonia ed equilibrio. Con costanza e volontà diveniamo consapevoli che le risposte sono proprio tutte dentro di noi, che non serve girare mari e monti per scoprirsi ma basta ricordarsi che siamo ricercatori. Ricercatori lo siamo sempre! Ricercatori di noi stessi, della nostra autenticità, del nostro ruolo in questa vita… ricercatori di felicità.

La conoscenza del Drago Trasparente ci porta a scoprire i segreti del tempo, il mistero della ciclicità, i nostri talenti, il potere degli elementi, il gioco dei ritmi.

Ci porta a riconoscere tutte le nostre parti, a comprendere che siamo fatti di luce e di ombra, di maschile e di femminile, di energia sessuale e incanto, di personalità e potere personale. Ci porta all’ascolto della nostra interiorità, interiorità che svela sia i nostri reali bisogni sia la chiave per soddisfarli. Ci porta ad accorgerci che risiedono in noi infinite risorse e grandi possibilità, e che con volontà e intento possiamo sfruttare a nostro favore il vento che ci spinge, individuare la nostra traiettoria e intraprenderla con coraggio e determinazione.

Attraverso un percorso strutturato impariamo a dare il giusto nome alle cose, a leggere e interpretare gli episodi del nostro quotidiano e a tradurre i messaggi della nostra anima che comunica con noi attraverso l’affascinante linguaggio della metafora. Un percorso che ci conduce alla comprensione e all’accettazione del nostro ruolo in questa vita, alla trasformazione di noi stessi. Una vera e propria autentica guarigione interiore personale che ci porta ad approcciarci al mondo e alla vita stessa con cortesia e intento.
Apprendiamo un nuovo stile di vita dove nulla è separato ovvero dove l’esterno (i fatti che viviamo, le persone che incontriamo, le relazioni che stringiamo) e l’interno (le nostre percezioni e sensazioni, i nostri pensieri e le tante sfaccettature della nostra personalità) hanno una forte e stretta connessione. Uno stile di vita fatto di un movimento e un ritmo ben preciso, quello della terra. Un movimento di scambio da dentro a fuori, da ciò che risiede dentro di noi a ciò che è esterno a noi.
Uno stile di vita che ci spinge sempre di più verso un’autonomia emotiva, economica e spirituale.

Il Drago Trasparente ci sussurra costantemente un rigoroso atteggiamento

La vita di tutti i giorni ci mette continuamente alla prova per allenarci a mantenere questo atteggiamento. Lo ritroviamo nel modo di fare le nostre scelte (la cosa giusta e non la più comoda); nel riconoscere la propria personalità e saperla utilizzare o annullare quando questa non serve; nel vivere il momento presente senza dimenticare il proprio passato ma con uno sguardo al futuro, neutralizzando il potere delle aspettative; nella forza di volontà di attingere alla fonte dell’umiltà e del non giudizio; nel muoversi impeccabilmente considerando i diversi ritmi (interiore, esteriore, del contesto); nel rimanere compatti e radicati in modo da non farsi portare via dall’esterno o dalle emozioni.
La scuola della Tradizione del Drago Trasparente è una possibilità che l’anima ha per ricondurre l’essere umano al ricordo di se stesso fino alle proprie origini. Per vivere meglio con se stessi. Per vivere meglio nella collettività.